Google Books


Google ha in inaimo una nuova impresa. Si dovrebbe chiamare google books, open books Alliance.
Ovvero la commercializzazione di milioni di libri digitalizzati.
La cosa sembra piacere a diverse biblioteche ed istituzioni letterarie e culturalia, ma non piace a Microsoft, Yahoo ed Amazon.
I profitti in campo sono decisamente importanti, nel piano di google , il 67% andrebbe ai detentori dei diritti mentre il 37% dei proventi costituirebbe il profitto.
Si parla gia' di una possibile ennesima causa in tribunale

Etichette:

domenica 23 agosto 2009
Inserito da: julianne, 18.43 | Link | 0 Commenti

Bookmark and Share

La vita al PC


Stare Tutto il giorno seduti al PC vi ha fatto prendere qualche chilo?

A voi hanno pensato due Londinesi, che hanno inventato la Webcycle, cioe' la bicicletta web.

Una cyclette i cui pedali hanno sensori collegati al portatile, piu' forte pedalerete e piu' veloce sara' la vostra connessione internet. Attenzione, rimanere fermi fa fermare la connsessione.

Etichette:

martedì 11 agosto 2009
Inserito da: julianne, 19.47 | Link | 0 Commenti

Bookmark and Share

Facebook si espande


Pare proprio che il team di facebook si unira' a quello molto piu' ridotto (12 persone) di frienfeed, non si conosce ancora il prezzo di questa acquisizione ma e' gia' stata annunciata come certa comunque.

Etichette:


Inserito da: julianne, 19.43 | Link | 0 Commenti

Bookmark and Share

Murdoch vuole il web a pagamento


Murdoch vorrebbe fare pagare le notizie sul web.

Nell'ultimo trimestre il colosso mediatico e finanziario del multimiliardario ha registarto una perdita netta di 203 milioni di dollari. Alcune azioni del gruppo stanno perdendo ol;tre il 20% .

E Murdoch annuncia la sua nuova idea: " notizie su Internet ma a pagamento. "Un'industria che regala i suoi contenuti cannibalizza il buon giornalismo" Ha detto testualmente durante un'intervista di poche ore fa.

Etichette:

venerdì 7 agosto 2009
Inserito da: julianne, 16.16 | Link | 0 Commenti

Bookmark and Share

Hackers espugnano Twitter e Facebook


Un nuovo massiccio attacco di pirati hacker

La notizia arriva da new York e sta facendo rapidamente il gior del mondo. Anche perche' i siti "contaminati" e messi quasi fuori uso completamente contano in effetti, users di tutto il mondo. Si tratta infatti di twitter e facebook, un attacco informatico li ha mandati in tilt, come sono costretti a spiegare sulle loro homepages.

Sul sito di twitter non si puo' accedere ai servizi ma si ascolta La quinta sinfonia di Beethoven, per facebook, accesso negato e pericolo di pericolose infezioni ai computers collegati o che provavano l'accesso.Gli attacchi sono cominciati ieri, alle 9 del mattino ora di new York, le 15 italiane.

Etichette:


Inserito da: julianne, 16.08 | Link | 0 Commenti

Bookmark and Share

Il nuovo accordo Microsoft/Yahoo


Microsoft e yahoo hanno finalmente trovato un accordo ed annunciano una nuova partnership, tenteranno infatti di dare la scalata ai molti miliardi di profitto che derivano dai search engines, monopolio esclusivo sin qui di Google.Questo nuovo accordo arriva quasi insperato dopo molti rinvii, voci di corridoio e relative smentite e richieste inaccolte da ambedue le parti.

Microsoft mettera' a disposizione il suo search engine di nuova concezione chiamato Bing, e l'accordo durera' dieci anni.

Etichette:

mercoledì 5 agosto 2009
Inserito da: julianne, 20.05 | Link | 0 Commenti

Bookmark and Share